logo1 logo2 logo3

Collaborano con noi

Meteo FVG

Meteo Veneto

Meteo Veneto

Dolomiti Meteo

Dolomiti Meteo

Area Privata

SENTIERO 991 - SEGNALAZIONE

 

Su segnalazione del Corpo Forestale Regionale del FVG si porta a conoscenza che alcune ditte boschive, regolarmente incaricate, stanno operando con mezzi meccanici diversificati, a volte semplicemente percorrendo più volte la superficie, altre volte realizzando degli allargamenti del sentiero in funzione di un migliore passaggio del trattore, ciò comporta in qualche caso anche il taglio di alcune piante riportanti la colorazione di segnavia.

I tratti del 991 interessati sono per il momento i seguenti:

  1. A monte della Casa Forestale di Crosetta per circa 200 metri in direzione Cercenedo-Col Brombolo;
  2. Da poco prima della possibile uscita per il pascolo di Cercenedo in direzione di Col Brombolo per circa 400 metri;
  3. Dalla svolta/bivio per Rif. Maset in direzione Paradise per alcuni tratti;
  4. Da Pian Fontane/Col dei Scios  fino all’intersecazione con la strada forestale che da Col dei Scios porta fino a Casa Candaglia

Al termine dei lavori si provvederà ad una ricognizione ed all'eventuale ripristino della segnaletica.



CAI_1500Mod

 

Il Club Alpino Italiano provvede “al tracciamento, alla realizzazione e alla manutenzione di sentieri, opere alpine e attrezzature alpinistiche”.
(Legge 24.12.1985 n. 776, art. 2 comma b)

segnaletica-CAI-3




Il CAI, avvalendosi dell’apporto diretto dei soci, individua, segna e cura i sentieri. Un impegno per offrire sicurezza agli escursionisti, conoscere valorizzare e tutelare i grandi spazi della natura e delle culture della montagna italiana, promuovere un turismo sostenibile. Il colore bianco-rosso è il “filo d’Arianna” dell’escursionismo. Anche tu puoi aiutarci a mantenere in efficienza la rete escursionistica, partecipando alle uscite organizzate dalle Sezioni e i gruppi tecnici preposti, ma anche semplicemente seguendo e rispettando i segnavia, evitando scorciatoie, informando le Sezioni locali del CAI e i gestori dei rifugi, di eventuali danni o problemi lungo i sentieri.